Pubblicizza il tuo sito

Banner

Pubblicità

Home ItalyMedia Informa NARCOTANGO EN VIVO

Donazioni

1€ PER I TUOI DIRITTI

SOSTIENI IL MOVIMENTO
"ITALIA DEI DIRITTI"

UN PICCOLO AIUTO PER LA LEGALITA'

Potete fare donazioni con :

PAYPAL, POSTEPAY e BONIFICO BANCARIO

- paypal, inviando la somma a italiadiritti@yahoo.it

- postepay, effettuando on-line, presso qualsiasi ufficio postale o presso qualsiasi ricevitoria Sisal una ricarica postepay sulla carta numero 4003-6005-8578-6249 intestata al presidente del movimento Antonello De Pierro.

- bonifico bancario su conto intestato al presidente del movimento Antonello De Pierro (codice IBAN: IT30 J056 9603 2180 0000 2079 X65)

Login



NARCOTANGO EN VIVO PDF Stampa
Scritto da Administrator   
Martedì 11 Novembre 2008 18:09

Preceduti dal Quarteto de la Sombra

PIPER - Giovedì 13 Novembre 2008

Apertura 21,00

Quarteto de la Sombra ore 21,30

Narcotango ore 22,15

(Biglietti: prezzo € 20)

NARCOTANGO è un abbraccio profondo fra il tango e l’atmosfera musicale elettronica dei nostri tempi.”

Nell’ agosto del 2003, si incide il primo CD di Narcotango, con un’arrangiamento molto originale in cui l’elettronica e il tango si fondono completamente. In occasione di questo lancio, Carlos Libedinsky, direttore musicale e compositore del gruppo scrisse:

Nell’ora in cui restano poche coppie che ballano sulla pista e la magia visita la milonga, quando i corpi esausti, dopo ore e ore di ballo, rifiutano la fine della notte, in quell’ora particolare nacque Narcotango.”

In quel momento preciso cominciai ad immaginare la musica che volevo ballare e vedere ballare, in quell’ora in cui il potere narcotico del tango, conferma che una volta entrati in quest’universo, difficilmente si riesce ad uscirne, perché il tango è come una droga che genera un’ incredibile, sensuale e potente dipendenza

Da quel momento il messaggio di Narcotango, passò di bocca in bocca e si consolidò come una nuova espressione del tango, affondando le sue radici nella tradizione, trasformandolo in una musica contemporanea ed originale, che ormai fa parte del suono urbano della Buenos Aires del XXI secolo. Il gruppo entra energicamente, grazie alla immediata popolarità dei suoi brani più famosi come Ví luz y subí”, “plano secuencia”, “un paso más alla”, “otra luna” ed altre, nel mondo del tango argentino e viene considerato

gruppo leader di questa new-wave del tango. Carlos Libedinsky, musicista, compositore, arrangiatore e chitarrista. Dopo aver sperimentato diversi generi musicali, incontra il tango nel 1992 con il duo”Los mareados” eseguendo repertorio tradizionale e opere originali. Nell'agosto 2003 edita il suo CD NARCOTANGO, contaminando il tango con la musica elettronica, dando origine ad un repertorio inedito, con l'eccezione della versione del tango classico “Mi Buenos Aires querido”. Questo Cd segnò l'inizio dell'incursione del tango elettronico nelle milongas e sotto l'etichetta indipendente TADEMUS ha venduto fino ad oggi più di centomila copie. Nel'anno 2006 edita il suo secondo cd NARCOTANGO 2, nel quale approfondisce il concetto di questa commistione con le forti radici della

tradizione del tango ma con un colore nettamente contemporaneo.

NARCOTANGO è formato da Carlos Libedinsky basso, composizione e direzione musicale; Walter Castro bandoneón; Fernando del Castillo batteria e percussioni; Sebastián Monk piano e tastiere; Marcelo Toth chitarra.In questa serata si esibiscono i danzatori: Daniel Montaño con Natalia Ochoa e Antimo Puca con Karina Filomena.
Imperdibile serata al Piper!

 

Ecco i concerti in cartellone programmati dalla 2PieR :

06 Novembre 2008 - Tour Music Fest (IT)

13 Novembre 2008 - Narcotango (ARG)

14 Novembre 2008 - Los Campesinos (UK)

20 Novembre 2008 - James Taylor Quartet (UK)

27 Novembre 2008 - Montecarlo Fire - Starla - Oonor (IT)

Ultimo aggiornamento Martedì 11 Novembre 2008 18:12
 

        

Il sito utilizza i cookies per migliorare l'aspetto e l'uso del portale. I Cookies sono usati solo per le operazioni essenziali. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information