Dio non gioca a dadi col mondo? Stampa
Scritto da Redazione   
Martedì 01 Gennaio 2008 01:00
Alla cortese attenzione del direttore Antonello De Pierro.
Il Dio di Einstein ?non gioca a Dadi col mondo?, Š un Dio deterministico, oggettivo, continuo, ecc. ecc. Otre c?Š il buio probabilistico, il non deterministico, il discontinuo, c?Š, in una parola, la Teoria dei quanti. Il Dio degli scienziati diciamo positivisti in senso largo deve essere, al contrario, un campione di metodicit…, di determinatezza, prevedibile e oggettivo, misurabile. Questo Š un Dio che non dispiace ad Albert Einstein, perch‚, nonostante il relativismo delle misure Š attirato da un Creatore che non giochi a dadi col mondo. A questo punto fra il Dio vecchio deterministico e relativistico ed il nuovo della meccanica quantistica c?Š un contrasto insanabile. A questo punto interviene la ninfa ambigua della matematica, che partorisce il figlio del compromesso, che dar… tanti grattacapi ad Einstein negli ultimi anni della sua vita a Princeton, questo figlio dispettoso sar… chiamato Teoria dei campi unificati. L?accettazione di questa teoria, Š la riprova, ancora una volta, di un?anomalia intrinseca al pensiero occidentale, che chiamiamo del dualismo cognitivo, gi… rinnegata dal primo cristianesimo proveniente dal filone ebraico, allo scopo di distinguersi da quello greco (Cullmann). Tutti i vangeli concordano sul fatto che Dio gioca a Dadi col mondo, eccome se li gioca. PerchŠ dalla resurrezione di Lazzaro ( Gv 11,1-45 ) alla moltiplicazione dei pani e dei pesci (Mc, 6,31-34, Mt 14,13-21, Lc 9,10-17, Gv 6,1-13 ) fino alla resurrezione di Cristo( Mt 28 1-8, Mc 16,1-8, Lc 24,1-11, Gv 20,1-9 ), il Dio di Isacco e di Giacobbe da segno di gradire le partite a dadi. Gli scienziati quantistici, verso i quali dialogo per via elettronica, come ad esempio Anton Zellinger, ci rendono sempre pi— convinti e avvicinabili cognitivamente a fenomeni difficilmente comprensibili attraverso interpretazioni fisiche classico-relativistiche. Ad esempio ci parlano di teletrasporto quantistico, fenomeno che una visione scientifica positivista ?ottocentesca dei vari Piero Angela, non sapranno mai decifrare senza tirare fuori la vecchia solfa dei trucchi, come hanno fatto per la Sacra Sindone, alla cui autenticit… io credo, prima che per fede per scienza. Per concludere, Dio se vuole, pu• giocare ai dadi, anche a sbafo della relativit… generale e di Einstein, quest?ultimo detestava l?idea secondo cui l?incertezza e la casualit… governassero la fisica e di conseguenza la vita ed Š stato questo il suo limite insuperabile verso la ?meccanica quantistica?.

Prof. Roberto Ettore Bertagnolio
 

Il sito utilizza i cookies per migliorare l'aspetto e l'uso del portale. I Cookies sono usati solo per le operazioni essenziali. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information