Chi difende i difensori? Stampa
Scritto da Redazione   
Martedì 01 Gennaio 2008 01:00
Alla Cortese Attenzione del Direttore,
La tragedia di Napoli, dove un Agente di Polizia, per contrastare il furto del proprio motorino reagisce alle minacce a mano armata di due "scugnizzi" e ne uccide uno, lascia a dir poco meravigliati. L'Agente, che ha infine solo compiuto quel Dovere di Autotutela e Difesa delle Leggi anche per i Diritti di Tutti i Cittadini, Š stato immediatamente indagato, mentre paiono quasi essere diventati due piccoli eroi, negativi, ma comunque Eroi, i due malfattori. Questa Repubblica continua a diffondere proclami sulla "Sicurezza", agita spettri di Pericoli ovunque presenti, grida a ripetizione il Rischio Terrorismo, addita la Piccola Delinquenza come causa di gran parte dei malesseri diffusi nel Paese, e poi? Quale Sistema di Tutele prevede per chi Š chiamato a difendere i Diritti della Collettivit…? Quali provvedimenti reali mette alla prova dei fatti sul campo (che Š quella vera che conta) per cercare di evitare alla fonte l'Origine del Male? Cosa aspetta ancora a Riformare come si deve l'intero Comparto Sicurezza? Campa cavallo. Solito polverone oggi, silenzio di tomba domani. I Poliziotti debbono essere forse solo Bersagli Passivi? Perch‚ molte Leggi in vigore offrono maggiori tutele al delinquente, al truffatore, al "furbo di quartiere" che non a coloro che debbono lottare contro un crimine sempre pi— dilagante, accorto, dotato di mezzi e risorse tali da essere diventato una vera e propria Multinazionale?
Fine del pietismo, prego: mi dispiace per il ragazzino, che forse ha vissuto in una realt… da film e telenovelas, cresciuto magari tra il Bronx dei quartieri di periferia ed una famiglia distratta, dotata di pochi mezzi, e questo pu• essere anche in parte colpa della Societ…, ma, principalmente, delle Libere Scelte dell?Individuo che si pone di fronte alla Vita e alla Morte, infischiandosene dell'una e dell'altra. Se domani chiunque di noi prendesse in mano una pistola finta, ma veritiera nell'azione, ed entrasse a fare una rapina in una banca, conoscerebbe gi… da oggi, credo, quali sono i rischi che corre, con l'aggravante di andarseli personalmente e deterministicamente a cercare. Non pianga dopo.

Francesco Martin
 

Il sito utilizza i cookies per migliorare l'aspetto e l'uso del portale. I Cookies sono usati solo per le operazioni essenziali. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information