Pubblicizza il tuo sito

Banner

Pubblicità

Home Notizie Articoli archiviati

Donazioni

1€ PER I TUOI DIRITTI

SOSTIENI IL MOVIMENTO
"ITALIA DEI DIRITTI"

UN PICCOLO AIUTO PER LA LEGALITA'

Potete fare donazioni con :

PAYPAL, POSTEPAY e BONIFICO BANCARIO

- paypal, inviando la somma a italiadiritti@yahoo.it

- postepay, effettuando on-line, presso qualsiasi ufficio postale o presso qualsiasi ricevitoria Sisal una ricarica postepay sulla carta numero 4003-6005-8578-6249 intestata al presidente del movimento Antonello De Pierro.

- bonifico bancario su conto intestato al presidente del movimento Antonello De Pierro (codice IBAN: IT30 J056 9603 2180 0000 2079 X65)

Login



Sequestrati 56 chili di droga PDF Stampa
Scritto da Redazione   
Lunedì 29 Dicembre 2008 15:31

Le 'fiamme gialle' di Cremona hanno scoperto un grosso giro di sostanze stupefacenti nel modenese. Il mezzo quintale di hashish trovato avrebbe fruttato al dettaglio oltre centomila euro

 

Modena, 29 dicembre 2008 - Grazie a un'operazione della guardia di finanza di Cremona per contrastare il traffico di droga è stato sequestrato a Modena mezzo quintale di hashish che avrebbe fruttato al dettaglio oltre centomila euro.

Il 'grossista' della droga aveva la sua base operativa proprio a Modena e la finanza è riuscita a risalire al canale di rifornimento cittadino di hashish.

L’operazione, avviata nei giorni scorsi, è stata il frutto di una attenta attività di controllo del territorio. Con quest’ultimo maxi sequestro le fiamme gialle hanno sottratto al mercato illegale degli stupefacenti quasi seicento chili di 'fumo'.

Risale al giugno scorso il sequestro di più di cento chili di hashish a Modena, ma questa volta il contesto si è presentato molto più articolato agli occhi delle forze dell'ordine.

Dalle attività di intelligence era arrivata una prima conferma: nell’ambiente girava infatti la voce che la droga sarebbe arrivata la notte del 25 dicembre. I finanzieri di Cremona sono riusciti a scoprire che l’hashish sarebbe arrivato dalla spagna attraverso la frontiera di Ventimiglia.

I militari hanno monitorato le uscite autostradali di Campogalliano (MO) e Modena Nord e sono così riusciti a smascherare il giro illegale di droga.

 

Fonte

 

        

Il sito utilizza i cookies per migliorare l'aspetto e l'uso del portale. I Cookies sono usati solo per le operazioni essenziali. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information