Pubblicizza il tuo sito

Banner

Pubblicità

Home Notizie Attualità e Cronaca Denunciato Kim Rossi Stuart

Calendario 2014

Calendario ItalyMedia 2014

CALENDARIO ITALYMEDIA 2014

Donazioni

1€ PER I TUOI DIRITTI

SOSTIENI IL MOVIMENTO
"ITALIA DEI DIRITTI"

UN PICCOLO AIUTO PER LA LEGALITA'

Potete fare donazioni con :

PAYPAL, POSTEPAY e BONIFICO BANCARIO

- paypal, inviando la somma a italiadiritti@yahoo.it

- postepay, effettuando on-line, presso qualsiasi ufficio postale o presso qualsiasi ricevitoria Sisal una ricarica postepay sulla carta numero 4003-6005-8578-6249 intestata al presidente del movimento Antonello De Pierro.

- bonifico bancario su conto intestato al presidente del movimento Antonello De Pierro (codice IBAN: IT30 J056 9603 2180 0000 2079 X65)

Login



Denunciato Kim Rossi Stuart PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
Domenica 06 Luglio 2008 11:37

Daria Geggi


CIVITAVECCHIA È stato denunciato per lesioni colpose personali gravissime con l'aggravante dell'amputazione dell'arto l'attore Kim Rossi Stuart che l'altra sera, a bordo del proprio gommone di circa 6 metri, 150 cavalli, ha investito un sub ad un miglio dalla costa, in località Saline, a Tarquinia Lido. Il pescatore ha perso un braccio e rischia una gamba


Il ragazzo che era in mare, M.D.O. le sue iniziali, un 34enne di Roma, sposato e con una figlia di otto anni, stava trascorrendo le vacanze al campeggio della Frasca, a Civitavecchia, da dove era partito per la battuta di pesca insieme ad un suo amico. Attorno alle 18.30 l'incidente, a circa 2 km dalla costa. Rossi Stuart, appena si è reso conto di aver urtato qualcosa, che pensava fosse un tronco, si è voltato, ha visto il sangue in acqua, ed è immediatamente tornato indietro, soccorrendo il ragazzo e richiamando l'attenzione del compagno.
Insieme lo hanno caricato sul gommone e sono tornati verso Civitavecchia per portarlo subito al pronto soccorso dell'ospedale San Paolo di Civitavecchia. Da lì il 34enne è stato poi trasferito in eliambulanza al Gemelli di Roma dove è tuttora ricoverato in prognosi riservata. Ha perso il braccio e i medici stanno cercando almeno di recuperare la gamba destra, colpita all'altezza del polpaccio. Le indagini sono condotte dagli agenti della Polizia di Frontiera coordinati dal primo dirigente Paolo Malori e dal sostituto commissario Archimede Pucci. La Procura ha aperto un'inchiesta affidata ala dott.
Pantaleo Polifemo. Solo a notte fonda è stato trovato dalla Capitaneria di Porto il pallone di segnalazione del sub.
L'incidente di Civitavecchia è solo l'ultimo di una lunga serie. Molte le vittime nel corso degli ultimi anni. I recenti episodi, un altro analogo solo pochi gionri fa, pertanto, fanno tornare alla ribalta l'emergenza sicurezza nelle acque italiane, d'estate affollate da barche e motoscafi. Il 28 giugno scorso Gianmarco Lauro, 25 anni, nipote del noto armatore Achille, che fu sindaco di Napoli, presidente del Napoli Calcio ed editore del «Roma», è rimasto ucciso dalle eliche di un motoscafo nelle acque di Ponza. Alla guida del natante il migliore amico del ragazzo. Il giovane viene travolto dal motoscafo con i motori in retromarcia dopo essersi tuffato poco prima. Il 29 luglio del 2007, invece, un uomo di 60 anni stava pescando in apnea a Crotone quando un natante di 5 metri con a bordo due persone lo ha travolto. E il 13 luglio del 2006 uno yacht ha travolto e ucciso un sub al largo dell'isola di Vulcano, nelle Eolie.
 

        

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information