Colto da infarto mentre opera a Napoli: termina l'intervento, poi si ricovera Stampa
Scritto da Redazione   
Sabato 21 Marzo 2009 16:32

"Il proprio lavoro e' un impegno con se stesso oltre che con gli altri. Trovo percio' assurdo abbandonare un paziente che ha riposto in te tutta la sua fiducia"

E' il solo commento del neurochirurgo dell'azienda ospedaliera Cardarelli di Napoli che, come riportato da alcuni organi di stampa, ha continuato ad operare un paziente anziano affetto da glioblastoma con un infarto in corso per circa 30 minuti.

 Solo a fine operazione il neurochirurgo e' stato sottoposto ad angioplastica. Medico e paziente stanno bene. Il neurochirurgo rientrera' al proprio lavoro la settimana prossima.

 

Fonte

 

Il sito utilizza i cookies per migliorare l'aspetto e l'uso del portale. I Cookies sono usati solo per le operazioni essenziali. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information