Fiat dice sì al confronto governo-sindacati Stampa
Scritto da Redazione   
Venerdì 15 Maggio 2009 17:41

 

 

Piena disponibilità ad incontrare governo e sindacati appena sarà possibile ipotizzare una definizione delle trattative in corso con Opel, che intendono assicurare una prospettiva industriale al sistema automobilistico italiano.

 

"Concordo - scrive Marchionne - sull'opportunità di un incontro con il governo italiano e con il sindacato - con cui peraltro abbiamo avuto una riunione ufficiale a Torino a fine aprile - che si potrà tenere appena sarà possibile ipotizzare una concreta definizione delle trattative in corso". E' questa la risposta dell'amministratore della Fiat alla lettera inviatagli nei giorni scorsi dal Ministro dello Sviluppo economico Claudio Scajola, nella quale si sottolineava la centralità delle fabbriche italiane e si preannunciava la convocazione di un tavolo per fare il punto sulle strategie industriali di Fiat.

 

Fonte

 

Il sito utilizza i cookies per migliorare l'aspetto e l'uso del portale. I Cookies sono usati solo per le operazioni essenziali. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information