Pubblicizza il tuo sito

Banner

Pubblicità

Home Notizie Attualità e Cronaca Europee, la 'mappa' dei seggi per i big della politica. E per la prima volta vota un Savoia

Donazioni

1€ PER I TUOI DIRITTI

SOSTIENI IL MOVIMENTO
"ITALIA DEI DIRITTI"

UN PICCOLO AIUTO PER LA LEGALITA'

Potete fare donazioni con :

PAYPAL, POSTEPAY e BONIFICO BANCARIO

- paypal, inviando la somma a italiadiritti@yahoo.it

- postepay, effettuando on-line, presso qualsiasi ufficio postale o presso qualsiasi ricevitoria Sisal una ricarica postepay sulla carta numero 4003-6005-8578-6249 intestata al presidente del movimento Antonello De Pierro.

- bonifico bancario su conto intestato al presidente del movimento Antonello De Pierro (codice IBAN: IT30 J056 9603 2180 0000 2079 X65)

Login



Europee, la 'mappa' dei seggi per i big della politica. E per la prima volta vota un Savoia PDF Stampa
Scritto da Redazione   
Sabato 06 Giugno 2009 18:48

Fini a via Novara non lontano da Piazza Fiume, mentre Schifani tornerà a Palermo

 

Roma (Adnkronos/Ign) - Oggi e domani alle urne anche i big della politica, ecco la 'mappa' dei seggi dove voteranno le alte autorità e i leader di partito.

Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, è atteso all'istituto Margherita di Savoia di via Panisperna, non lontano dalla sua residenza di via dei Serpenti, nel centro di Roma, a due passi dal Palazzo del Quirinale. Il capo dello Stato probabilmente si recherà al seggio nella mattinata di domenica, di ritorno dalla sua visita a Venezia.

Non ha nascosto l'emozione Emanuele Filiberto di Savoia al suo arrivo al seggio n. 1 di Torino per votare per le elezioni europee. "Sono molto emozionato - ha confidato ai giornalisti - è la prima volta che un Savoia vota in Italia, ma sono anche un po' triste che questa campagna elettorale sia finita, è stata una campagna intensa ma interessante che mi ha permesso di incontrare tanta gente e di scoprire le bellezze del Piemonte. Comunque, vada come vada, sono felice". Questa sera Emanuele Filiberto sarà raggiunto dai genitori Vittorio Emanuele e Marina Doria che attenderanno con lui l'esito elettorale, assente la moglie, invece, perché impegnata in teatro a Parigi mentre dalla figlioletta Vittoria ha ricevuto un disegno di auguri.

 

Renato Schifani, come tradizione, tornerà a Palermo: il presidente del Senato voterà al seggio della scuola elementare Raffaele Lambruschini, in via Don Minzoni. Il presidente della Camera Gianfranco Fini voterà al seggio di via Novara, non lontano da Piazza Fiume a Roma. Silvio Berlusconi andrà come sempre nella scuola media Dante Alighieri di via Scrosati, a Milano, nella zona in cui abitava la madre, signora Rosa, e dove il presidente del Consiglio ha mantenuto la residenza. Anche Umberto Bossi voterà nel capoluogo lombardo, alla scuola elementare di via Fabriano.

 

Dario Franceschini voterà oggi a Roma, alle 15.30 presso il seggio di via del Lavatore 38. Massimo D'Alema e Francesco Rutelli voteranno entrambi nella Capitale: l'ex ministro degli Esteri nel quartiere Prati, al seggio di via Col di Lana, mentre l'ex leader Dl andrà alle urne all''Arangio Ruiz' di viale Africa all'Eur.

 

Pier Ferdinando Casini voterà oggi alle 15.30 alla scuola Principessa Mafalda di via Lovanio ai Parioli, a Roma. Oggi alle 17, invece, il presidente di Italia dei valori, Antonio Di Pietro, si presenterà al seggio con tutta la famiglia a Curno, in provincia di Bergamo. Il ministro dei Beni culturali, Sandro Bondi, coordinatore del Pdl, voterà ad Arcore, dove è residente, oggi pomeriggio. Un altro coordinatore del Pdl, Denis Verdini, voterà invece a Firenze a Pian dei Giullari, domani. Il suo seggio è nella scuola Galileo Galilei, la stessa che frequentava Giovanni Spadolini da bambino. Il terzo coordinatore del Pdl, Ignazio La Russa, ministro della Difesa, voterà come sempre a Milano.

 

Marco Pannella voterà oggi presso il carcere di Regina Coeli alle 15.30 in qualità di candidato capolista della lista Bonino-Pannella. Il leader dei Radicali sarà accompagnato da Sergio Rovasio che voterà anche lui nel carcere in qualità di candidato della circoscrizione centro.

 

Il governatore della Regione siciliana, Raffaele Lombardo, che insieme a La Destra di Francesco Storace all'Adc di Francesco Pionati e ai Pensionati di Carlo Fatuzzo corre alle Europee con la lista 'L'Autonomia', voterà a Catania. Il suo seggio è presso il circolo didattico Biscari, in via Enrico Pantano. Il leader di Rifondazione comunista, Paolo Ferrero, tornerà a Pinerolo, in Piemonte, per votare. Ma non prima di domenica mattina. Il sabato, infatti, lo dedicherà alle escursioni in montagna insieme al figlio. Il segretario del Pdci, Oliviero Diliberto, invece, voterà alle 15, all'apertura dei seggi, in piazza Risorgimento a Roma. Il governatore della regione Puglia, Nichi Vendola, andrà alle urne nel suo paese di residenza, Terlizzi, in provincia di Bari. Il leader socialista Riccardo Nencini, candidato per Sl, voterà nel suo collegio del Mugello a Firenze.

 

Fonte

 

        

Il sito utilizza i cookies per migliorare l'aspetto e l'uso del portale. I Cookies sono usati solo per le operazioni essenziali. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information