Artificieri fanno brillare un pacco bomba a Roma Stampa
Scritto da Redazione   
Lunedì 20 Luglio 2009 16:34



Una telefonata anonima al 112 ha segnalato la presenza di un pacco bomba nella sede dell'Unione sindacato autonomo europeo a Roma.

 

Il 'pacco bomba' e' stato fatto brillare dagli artificieri dei carabinieri in via XX Settembre, al civico 89 a Roma, dove c'e' la sede dell'Usae. Al momento del ritrovamento dell'ordigno, avvenuto nel bagno dell'ufficio, nella sede del sindacato erano presenti 4 dipendenti.

Sull'involucro del pacco, che non e' stato recapitato da alcun postino, c'era un' etichetta con l'indirizzo di un CAF di Palermo. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri in mattinata negli uffici del sindacato, che sono aperti al pubblico, alcuni utenti si sono recati per delle vertenze.

Dai primi accertamenti dei carabinieri, nel pacco c'erano un timer e diversi congegni ma non l'esplosivo. I carabinieri sono ancora sul posto per i rilievi.

Fonte

 

Il sito utilizza i cookies per migliorare l'aspetto e l'uso del portale. I Cookies sono usati solo per le operazioni essenziali. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information