Difende una cassiera, disabile picchiato: ricoverato in fin di vita Stampa
Scritto da Redazione   
Martedì 20 Ottobre 2009 11:12


Ragusa
- Va a fare la spesa ma non vuol saperne di aprire il portafoglio.

Alla fine si avvicina alla porta senza voler pagare. Alla cassiera, che cerca di convincerlo a saldare il conto, rivolge pesanti offese. A difesa della donna interviene un disabile. Finisce in rissa. Il disabile, colpito con calci e pugni, finisce all'ospedale. Il grave episodio è avvenuto in un supermercato di ragusa.

Pregiudicato Il pestaggio è stato interrotto dall’intervento dei carabinieri, che hanno arrestato l’aggressore, Pietro Baglieri, 33 anni, pregiudicato nato in Germania e da tempo residente a Ragusa.

L'aggressione L’uomo si era rifiutato di pagare all’uscita del supermarket "Alis" in via Caronia, e aveva reagito con pesanti offese all’insistenza della cassiera perché saldasse il conto. In difesa della donna è intervenuto un disabile di 58 anni, che era in coda alle casse, e Baglieri a questo punto ha cominciato a colpirlo con calci e pugni finché non sono arrivati i carabinieri, avvertiti dal personale del supermercato. Bagliere deve ora rispondere di lesioni aggravate.

Fonte
 

Il sito utilizza i cookies per migliorare l'aspetto e l'uso del portale. I Cookies sono usati solo per le operazioni essenziali. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information