Italia dei Diritti scende in campo ad Ariccia Stampa
Scritto da Redazione   
Sabato 12 Marzo 2016 15:49

Il presidente Antonello De Pierro annuncia l’imminente impegno elettorale del suo movimento nella strategica cittadina dei Castelli Romani

Roma – Il presidente dell’Italia dei Diritti Antonello De Pierro annuncia il suo esordio elettorale ad Ariccia, importante paese nel cuore dei Castelli Romani.

A seguito di una consultazione con i dirigenti regionali e dopo aver incontrato il responsabile cittadino Carlo Spinelli, il giornalista romano rompe gli indugi ed annuncia pubblicamente la discesa in campo del movimento da lui presieduto, collocando idealmente, come sempre, la sua presenza sulla scena politica nell’ambito della coalizione di centrosinistra, ma mantenendo aperti ampi margini di trattativa con le forze che convergono nelle liste civiche e sono reale espressione della società civile, senza comunque mai rinunciare a indirizzare critiche severe nei confronti di quei partiti di sinistra, che poi abdicano a quelli che sono i canoni identificativi del loro alveo ideologico.

 

“Ad Ariccia saremo presenti anche in virtù dell’importanza che attribuiamo a questo grosso centro dei Castelli Romani – ha dichiarato De Pierro -, al momento stiamo valutando se presentarci autonomamente con un nostro candidato o sostenere una coalizione. Quel che è certo è che saremo determinati per cercare di intercettare il malcontento generale che si respira e che è visibile ictu oculi nell’incontro con la cittadinanza ariccina.

La scelta che, chiaramente, ci imporrebbe la nostra conformazione dnatica – continua – ci porterebbe a collocarci nel centrosinistra ma, alla luce dell’attuale scenario, ammetto di nutrire alcune perplessità.

Al momento – conclude il leader dell’Italia dei Diritti – non ci precludiamo alcuna possibilità di accordo. In ogni modo, la nostra decisione andrà comunque in direzione del perseguimento degli interessi della collettività ariccina. Saremo presenti ovunque ci fosse un solo diritto negato e questo sarà il nostro imperativo inderogabile anche nel territorio di Ariccia”.

Ultimo aggiornamento Sabato 12 Marzo 2016 16:01
 

Il sito utilizza i cookies per migliorare l'aspetto e l'uso del portale. I Cookies sono usati solo per le operazioni essenziali. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information