Miss Italia 2010 è Francesca Testasecca, 19enne aspirante attrice Stampa
Scritto da Redazione   
Martedì 14 Settembre 2010 21:59

Nel rush finale ha superato la concorrente veneta. Terza la ragazza già eletta Miss Eleganza

Francesca Testasecca

SALSOMAGGIORE (PARMA) Miss Italia 2010 è Francesca Testasecca di Foligno (Perugia).

La 19enne, incoronata da Sofia Loren ieri sera in diretta su Raiuno, nel rush finale ha superato Giulia Nicole Magro, Miss Veneto. Terza classificata Giulia Di Quinzio, la concorrente abruzzese che nella seconda serata era stata eletta Miss Eleganza. 

Francesca Testasecca , giunta a Salsomaggiore con il titolo di Miss Umbria, riporta la corona nella sua regione dopo 48 anni. Nata il primo aprile 1991 a Foligno, è alta 1,74, ha capelli neri e occhi azzurri. Appena diplomata all'istituto tecnico turistico, in futuro vuole fare l'assistente di volo, ma vuole iscriversi anche a un corso di recitazione e tra i suoi sogni c'è quello di diventare attrice. Poi, se le capitasse, parteciperebbe pure ad un reality tipo Grande Fratello o la Talpa, ma non l'Isola dei famosi. Legge di solito libri d'amore, che narrano esperienze di vita (le capita anche di scrivere per sfogare le emozioni); è credente, va a messa e non si interessa di politica. 

La Miss Italia 2010 è stata scelta fra le 12 finaliste dalla giuria (Rita Rusic e Guillermo Mariotto, presidente Flavio Insinna), ma soprattutto dal pubblico con il televoto: la giuria non ha avuto diritto di parola nell'ultima votazione tra lei e Giulia Nicole, giunta seconda. Entrambe hanno comunque avuto il massimo voto della giuria. Per conquistare il pubblico con il televoto hanno sfilato indossando enormi cappelli creati da un'artista. Terza è giunta l'abruzzese Giulia Di Quinzio (Miss Eleganza). 

Le 12 miss in gara per questa finalissima prima hanno ballato il tango con gli otto maestri di danza di "Ballando con le stelle" e hanno sfilato con gli abiti dello stilista Roberto Cavalli. Quando sono state ridotte a sei, hanno improvvisato sul copione della fiction "Ho sposato uno sbirro" con il protagonista Flavio Insinna. Rimaste in tre, hanno eseguito prove di seduzione e, posando in guepiere e reggicalze, hanno suscitato un divertito commento della Loren, interpellata su di loro: «In guepiere? Devono coprirsi un pò di più», ha detto ridendo. 

Nella serata sono state assegnate anche le ultime cinque fasce degli sponsor: Miss Tv Sorrisi e Canzoni è Viola Gualandri (Miss Emilia); Miss Tecnologia Sony è la ferrarese Vittoria Tomasi; Miss Peugeot è l'umbra Francesca Testasecca; Miss Miluna è Benedetta Piscitelli (Miss Campania) e Miss Sasch è Ilenia Neri (Miss Toscana). La fascia My Fair Miss, premio speciale voluto dalla 'patron' Patrizia Mirigliani, è andata alla riserva Rosanna Giano. 

Nel corso della trasmissione ci sono state ancora polemiche sui voti della giuria, da parte di due miss eliminate in fasi precedenti (questa sera i voti sono stati a volte quasi generosi). Giulia Frasson, l'unica miss dai capelli corti, ha detto comunque che i giurati avrebbero potuto eliminare offrendo più dignità alle miss: «C'è modo e modo, si può eliminare anche con 6, invece di dare 3, 4 o 5». 

Intervistata da Milly Carlucci e da Emanuele Filiberto, Sofia Loren ha ricordato quando partecipò a Miss Italia nel 1950: «Quando si partecipa a un concorso di bellezza non si sa mai dove si arriva. Avevo 15 anni e speravo in qualsiasi cosa che potesse fare piacere a me e mia madre, che ci potesse aiutare a stare a Roma perchè io potessi fare non dico il cinema, ma almeno i fotoromanzi». Alle miss che vogliono entrare nel mondo dello spettacolo ha ricordato, e l'ha scandito, che «bisogna la-vo-ra-re». Quanti film ha fatto Sofia Loren? «Cento e qualcosa». E ha vinto due Oscar. Ospiti musicali, Cesare Cremonini che ha cantato "Mondo" e Biagio Antonacci che ha portato diversi brani, anche l'ultimo singolo "Buongiorno bell'anima".

 

 

Fonte

 

Ultimo aggiornamento Martedì 14 Settembre 2010 22:05
 

Il sito utilizza i cookies per migliorare l'aspetto e l'uso del portale. I Cookies sono usati solo per le operazioni essenziali. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information