Antonello De Pierro, Fioretta Mari e Irene Bozzi a festa per 25 anni di Camponeschi Stampa
Scritto da Redazione   
Giovedì 19 Aprile 2012 00:00

 

Presso il noto ristorante, al centro di Roma, si sono riversati tantissimi vip per celebrare la ricorrenza

Roma - Alla fine è stata lei, la marchesa Dani del Secco d’Aragona, come da previsioni, la vera star della serata offerta dal noto ristorante Camponeschi per brindare ai 25 anni di onorata attività.

Cinque lustri in cui il lussuoso locale, nel pieno centro della Capitale, è stato costantemente un  punto di riferimento per tutto il jet-set.

 

La primadonna dell’evento, che si è occupata di ricevere i numerosi ospiti, che per nulla avrebbero rinunciato all’appuntamento, il cui tam tam si era diffuso a macchia d’olio da diverse settimane, è giunta in forma smagliante, più elegante che mai infilata in uno sfarzoso abito, e, fungendo da impeccabile anfitrione, ha portato a spasso il suo charme nelle sale sontuose, intrattenendosi con tutti gli astanti in piacevoli e amene conversazioni, adoperandosi alacremente per mettere tutti a proprio agio e posando senza sosta davanti ai flash incessanti dei fotografi che cercavano il suo volto da immortalare in ogni angolo. Accanto a lei la bellissima figlia Ludovica, destinata, come sua madre, a subire gli assalti dei paparazzi particolarmente voraci nella caccia ai volti noti. E questi, tra una pietanza e l’altra del succulento e pantagruelico menu, non sono certo mancati, sfilando tra i tavoli imbanditi accompagnati dalla suggestiva musica del grande Tony Esposito, mentre l’artista Mark Kostaby ha portato una ventata di sana beneficienza donando una sua opera per finanziare un progetto umanitario in Sudan.

Politica, aristocrazia, istituzioni e spettacolo, tutti i settori sono stati degnamente rappresentati, dagli onorevoli Achille Occhetto, Giuseppe Chiaravalloti, vicepresidente del Garante della Privacy e Antonio Paris alle attrici Fioretta Mari, Francesca Reggiani. E ancora fotografi scatenati su Maria Monsè, il principe Guglielmo Marconi Giovannelli, in compagnia di sua madre Elettra Marconi, figlia del grande inventore della radio, donna Assunta Almirante, il marchese Giuseppe Ferrajoli, i principi Bante e Orietta Boncompagni Ludovisi, Enio Drovandi, Michael Reale, lo stilista. Tante foto anche per il giornalista Antonello De Pierro, già direttore responsabile e voce storica di Radio Roma, attualmente direttore di Italymedia.it e presidente del movimento extraparlamentare Italia dei Diritti, giunto un po’ più tardi con la sua splendida compagna Dantina Salzano. E ancora per i mezzibusti Mariella Venditti e Attilio Romita, accompagnato dall’incantevole psicologa e scrittrice Irene Bozzi, ex moglie del grande Roberto Vecchioni e per il noto reporter Aldo De Luca. Presenti anche il produttore cinematografico Pietro Innocenzi e la bravissima organizzatrice di eventi Sara Iannone.

Dulcis in fundo merita una citazione anche l’ex gieffina Floriana Secondi, vincitrice della terza edizione del Grande Fratello, che negli ultimi tempi ha gradualmente diradato le sue presenze sul piccolo schermo per affacciarsi sulle pagine di cronaca. Infatti dopo che qualche anno fa fu denunciata per aver preso a calci e pugni un’auto della polizia pochi mesi or sono il suo nome è finito nuovamente sui maggiori quotidiani per un incidente stradale, in cui sarebbe stata accusata di omissione di soccorso e guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. L’accusa penale sarebbe poi caduta, in quanto non sarebbe stata posta in essere una condotta tale da integrare la consumazione della fattispecie di reato contestata. E a quanto pare, in base a quanto dichiarato successivamente dalla simpaticissima ragazza romana, con una versione a nostro avviso credibile, la quantità nel sangue era minima e si riferiva a un consumo irrisorio di molte settimane prima.

(Foto di Andrea Arriga)

 

Ultimo aggiornamento Lunedì 28 Maggio 2012 06:42
 

Il sito utilizza i cookies per migliorare l'aspetto e l'uso del portale. I Cookies sono usati solo per le operazioni essenziali. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information