Mario D'Imperio presenzierà ad Amalfi alla rassegna d'arte"Escamotage 1.0" Stampa
Scritto da Pierfrancesco Campanella   
Mercoledì 24 Maggio 2017 21:33

Conversazioni urbane Mario DImperio 60 X 40 cm 2017

L'esposizione, curata da Loredana Finicelli, si terrà dal 28 maggio al 6 giugno nella splendida cornice di Amalfi, nella sala intitolata a don Andrea Colavolpe. L’evento, inserito all'interno dell'XI edizione di "...incostieramalfitana.it", si avvale di prestigiosi patrocini, tra i quali quello della Commissione Europea.

Mario D'Imperio parteciperà con due opere in ceramica a terzo fuoco dal titolo "Conversazioni urbane".

"Sono ritratti"- spiega l'artista lucano - "di donne e uomini che riscoprono la gioia del dialogo. Culture differenti che si confrontano in una società multietnica, come quella attuale, dove l'integrazione passa soprattutto attraverso la sete di conoscenza di esperienze e storie di vita, anche molto diverse dalla nostra. Per questo motivo" – aggiunge -" i colori scelti sono accesi, forti e gioiosi".

Secondo la curatrice Loredana Finicelli, la scelta del piccolo formatonon è casuale perchè offre l’occasione per ognuno di uscire dai consueti schemi espressivi, per intraprendere una sfida con la propria abilità creativa e realizzare lavori di estrosità tecnica e di forte impatto visivo.

Oltre alle opere di Mario D'Imperio la collettiva ospiterà quelle di altri pittori, tra i quali Emanuela Pisicchio, Mara Brera, Paolo Veneziani, Marco Monaldi, Nicoletta Vitali, Francesca Guidi, Leonardo Serafini, Cristiana Ricciotti, Marisa Cesanelli, Cleofe Ramadoro, Luisa Muzi ed Ester Campese.

Mario D'Imperio è nato a Matera e vive attualmente a Roma. Dagli anni ottanta, accanto alla sua professione di medico, ha svolto un’intensa attività artistica, partecipando ad oltre cento mostre d’arte personali e collettive. Nel 2000 ha realizzato 14 formelle in ceramica per il Santuario quattrocentesco di Pozzo Faceto a Fasano. Nel 2008 ha fondato il Circolo Culturale“Casa D’Imperio”, di cui è il presidente, ospitando mostre ed eventi culturali, artistici e musicali nella casa di famiglia nei Sassi di Matera. E' stato insignito nel 2012 del prestigioso "Premio Personalità Europea" in Campidoglio a Roma durante la "42 Giornata d'Europa". Recentemente ha ricevuto a Porto Potenza Picena il "Premio Sant'Anna Speciale della critica", nell'ambito di una collettiva, allestita all'interno dell'Art Gallery di Paola Zucchini e il "Premio nazionale Natiolum", organizzato da Antonella Merra ai Bastioni di Giovinazzo.

Le sue opere sono state raccolte e recensite nei seguenti cataloghi: “L’angelo e il giudizio. Opere 1999 – 2000” (Grafischena Fasano – 2000), con introduzione e versi di Rosa Maria Fusco; “Percorsi 1980 – 2002” con contributi critici di Rosa Maria Fusco, Antonio Lotierzo, Silvia Semerari e Sara Torquati; “Il rosso e l’arancio 2005 – 2007” (Cimer – 2007) e “Mario D’Imperio” (Lithos editrice – 2015) a cura di Emanuele Pecoraro, con contributi critici di  Loredana Finicelli e Beatrice Mastrorilli e versi di Aldo Bagnoni e Paolo Di Caprio.

Alcuni suoi dipinti sono stati utilizzati per le locandine dei documentari "La città d'acqua" e "28... ma non li dimostra", diretti da Emanuele Pecoraro, ed  inoltre come ambientazione del cortometraggio"L'amante perfetta", prodotto dalla Mediterranea Productions.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 24 Maggio 2017 21:38
 

Il sito utilizza i cookies per migliorare l'aspetto e l'uso del portale. I Cookies sono usati solo per le operazioni essenziali. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information