Pubblicizza il tuo sito

Banner

Pubblicità

Home Notizie Attualità e Cronaca Europee, Emanuele Filiberto si candida con l'Udc

Donazioni

1€ PER I TUOI DIRITTI

SOSTIENI IL MOVIMENTO
"ITALIA DEI DIRITTI"

UN PICCOLO AIUTO PER LA LEGALITA'

Potete fare donazioni con :

PAYPAL, POSTEPAY e BONIFICO BANCARIO

- paypal, inviando la somma a italiadiritti@yahoo.it

- postepay, effettuando on-line, presso qualsiasi ufficio postale o presso qualsiasi ricevitoria Sisal una ricarica postepay sulla carta numero 4003-6005-8578-6249 intestata al presidente del movimento Antonello De Pierro.

- bonifico bancario su conto intestato al presidente del movimento Antonello De Pierro (codice IBAN: IT30 J056 9603 2180 0000 2079 X65)

Login



Europee, Emanuele Filiberto si candida con l'Udc PDF Stampa
Scritto da Redazione   
Martedì 28 Aprile 2009 23:31

L'annuncio di Cesa: "Sarà nella testa di lista per il Nord Ovest insieme a Magdi Cristiano Allam. E sarà una grande sorpresa in politica". Lui che farà campagna 'di strada' ringrazia tutti: "Conosco bene l'Europa, metà degli attuali capi di Stato li conosco personalmente e dell'altra metà sono parente". Quando aveva detto a Daria Bignardi: ''Per la politica sarò pronto tra 5, 10 anni'' (VIDEO). Nessuna candidatura per Sgarbi

 

 

Roma (Adnkronos) - Emanuele Filiberto di Savoia (nella foto) sarà candidato per l'Udc alle Europee nella circoscrizione Nord Ovest.

 L'annuncio in una conferenza stampa alla Camera con il segretario dei centristi Lorenzo Cesa e Michele Vietti. Oggi, spiega Cesa, ''presenteremo le liste complete per le Europee'' e nella testa di lista per il Nord Ovest insieme a Magdi Cristiano Allam correrà, appunto, Emanuele Filiberto di Savoia. Dopo le voci dei giorni scorsi, non sarà candidato invece Vittorio Sgarbi. Cesa sottolinea l'intesa con Emanuele Filiberto sui valori, sulla difesa della famiglia, della vita e dell'identità cristiana dell'Europa.

''Emanuele Filiberto - sottolinea il segretario - sarà una grande sorpresa della politica italiana ed europea, andrà in Europa a difendere le questioni che ci stanno a cuore''. Anche Vietti dà il 'benvenuto' a Emanuele Filiberto, sottolineando il legame con il Piemonte e la storia d'Italia. E avverte: ''Emanuele Filiberto non è solo un uomo di spettacolo, ma sa fare proposte e sa fare politica''.
Emanuele Filiberto ringrazia tutti, a partire da Pier Ferdinando Casini e promette di impegnarsi in Europa per il proprio paese: ''Sono stato in esilio per 31 anni e conosco bene l'Europa, parlo cinque lingue, metà degli attuali capi di Stato li conosco personalmente e dell'altra metà sono parente'', rimarca. Riserva una bacchettata agli altri membri della famiglia Savoia che non si sono stabiliti in Italia dopo la fine dell'esilio: ''Non sanno cosa si perdono'', spiega.
Emanuele Filiberto si impegnerà in una campagna elettorale 'di strada': ''Sarò la mattina nei caffè, il pomeriggio nei mercati e la sera nei luoghi di ritrovo dei giovani''. Ma anche al passo con i tempi, con un sito internet e attraverso facebook. Un pensiero in più per il 'suo' Piemonte, al quale, ammette, è legato da ''uno stretto rapporto affettivo e di radici''.
A chi lo stuzzica per le sue apparizioni in tv, Emanuele Filiberto replica: ''Non sono il primo né l'ultimo a bucare in televisione. Ma oggi si presenta Emanuele Filiberto, che si chiama di Savoia, ma si presenta da cittadino che vuole impegnarsi per il proprio paese''. Quanto alle 'candidate veline' del Pdl, risponde: ''Sulle scelte di Berlusconi decide lui, avrà un buon motivo''.

Fonte

Ultimo aggiornamento Martedì 28 Aprile 2009 23:36
 

        

Il sito utilizza i cookies per migliorare l'aspetto e l'uso del portale. I Cookies sono usati solo per le operazioni essenziali. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information