Pubblicizza il tuo sito

Banner

Pubblicità

Home Notizie Attualità e Cronaca

Donazioni

1€ PER I TUOI DIRITTI

SOSTIENI IL MOVIMENTO
"ITALIA DEI DIRITTI"

UN PICCOLO AIUTO PER LA LEGALITA'

Potete fare donazioni con :

PAYPAL, POSTEPAY e BONIFICO BANCARIO

- paypal, inviando la somma a italiadiritti@yahoo.it

- postepay, effettuando on-line, presso qualsiasi ufficio postale o presso qualsiasi ricevitoria Sisal una ricarica postepay sulla carta numero 4003-6005-8578-6249 intestata al presidente del movimento Antonello De Pierro.

- bonifico bancario su conto intestato al presidente del movimento Antonello De Pierro (codice IBAN: IT30 J056 9603 2180 0000 2079 X65)

Login



Attualità e Cronaca
Tarantini condannato a 7 anni e 10 mesi per il giro di escort a casa Berlusconi PDF Stampa
Scritto da Redazione   
Venerdì 13 Novembre 2015 23:40

I fatti contestati riguardano le «cene eleganti» dal premier di allora nel periodo 2008-2009. Sedici mesi all’«ape regina» Sabina Began

Quattro condanne, tre assoluzioni e l’invio degli atti alla procura perché valuti se contestare il reato di intralcio alla giustizia a Silvio Berlusconi e quello di falsa testimonianza a cinque delle ragazze che, tra il 2008 e il 2009, parteciparono alle «cene eleganti» nelle residenze dell’allora premier e che, forse in cambio di danaro, avrebbero mentito ai giudici baresi.
Ultimo aggiornamento Venerdì 13 Novembre 2015 23:45
Leggi tutto...
 
Parigi, tre sparatorie: ci sono diversi morti e feriti PDF Stampa
Scritto da Redazione   
Venerdì 13 Novembre 2015 23:33

Attentati a colpi di kalashnikov vicino allo Stade de France dove si stava giocando Francia-Germania, in un ristorante e in una sala concerti. Il presidente Hollande è stato evacuato dallo stadio per motivi di sicurezza. 60 ostaggi nella sala concerti

Parigi di nuovo sotto attacco. Dopo la tragedia nella redazione di Charlie Hebdo a gennaio, ancora terrore e morte nella capitale francese. Secondo le prime ricostruzioni ci sono state tre sparatorie a colpi di kalashnikov in diverse zone della città: vicino allo Stade de France, in un ristorante e in una sala concerti.

Leggi tutto...
 
Vincenzo De Luca non è Ignazio Marino. E Renzi (per ora) non lo caccia PDF Stampa
Scritto da Redazione   
Giovedì 12 Novembre 2015 14:14

La vicenda campana imbarazza il Pd. Ma il governatore non viene trattato come il sindaco di Roma, accompagnato subito alla porta. Il premier tace e il Nazareno esprime solo «fiducia nelle indagini»

Di Luca Sappino

Il punto sono i due pesi e le due misure. A questo pensa il senatore Pd Stefano Esposito, unico che come sempre non si tiene per niente, come ha dimostrato nel breve periodo in cui ha fatto l’assessore a Roma. Esposito lo dice chiaramente, ed è l’unico nel partito: «Renzi applichi lo stesso metro di valutazione usato per Marino. A Roma non abbiamo avuto sconti. Sulla corruzione non vista attorno a lui De Luca ha quantomeno la responsabilità politica».

Leggi tutto...
 
Quer pasticciaccio brutto de via Peio che Marino ha ignorato PDF Stampa
Scritto da Redazione   
Martedì 20 Ottobre 2015 00:24

Il sindaco aveva detto che l’avrebbe ricevuta in Campidoglio dopo aver denunciato omissioni di vigili che hanno coperto abusi dei vicini in rapporti con il clan Spada. Quando Lucia Salvati, ex preside di 74 anni, non ha avuto riscontri gli ha scritto una lettera per tentare di squarciare il silenzio. Rimasta senza risposta ora ha deciso di renderla pubblica

Roma - Non si placa la strenua battaglia di Lucia Salvati, l’ex preside 74enne, per ottenere l’accertamento della verità e l’agognata giustizia circa l’ormai nota vicenda che la vede coinvolta, suo malgrado, da oltre 10 anni.

Leggi tutto...
 
Stragi, Antonello De Pierro a Roma per il libro di Rita Di Giovacchino PDF Stampa
Scritto da Redazione   
Domenica 02 Agosto 2015 16:19

L’ultimo volume d’inchiesta della nota giornalista e scrittrice è stato presentato presso la Sala Convegni “Giancarlo Imperatori”. Il presidente dell’Italia dei Diritti: “Questo libro è un momento giornalistico che merita di essere eternato e tramandato, per indurre i fruitori a lunghe parentesi riflessive, poiché apre squarci senza appello su spaccati di verità scottanti, da più parti denunciate e puntualmente sottovalutate e sottaciute”

Roma - C’è una tristissima scia di sangue che ha accompagnato il cammino storico degli italiani nel Dopoguerra, una scia generata da attentati e stragi di proporzioni enormi e dolorose, avvolti da sempre in un alone impenetrabile di mistero e segnati dalla disarmante presenza sullo sfondo di cellule deviate degli apparati istituzionali.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 10 di 159


        

Il sito utilizza i cookies per migliorare l'aspetto e l'uso del portale. I Cookies sono usati solo per le operazioni essenziali. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information