Attualità e Cronaca

L'Italia dei Diritti - De Pierro candida a sindaco Irene Pastore a Sambuci e Anna Nori a Canterano sostenute da liste tutte al femminile. A Gorga schiera ben 5 donne ai primi posti

Roma - In occasione delle elezioni amministrative del 2024, a cui partecipa con una propria lista in molti comuni, il movimento Italia dei Diritti - De Pierro, fedele alla sua linea politica da sempre orientata a tutelare i diritti delle donne, ha fatto registrare tra i candidati una cospicua presenza femminile.

Da Gorga a Capranica Prenestina, passando per Castel San Pietro Romano, il leader dell'Italia dei Diriti - De Pierro continua il suo percorso etico e legalitario per il cambiamento

Roma - Continua l'incessante crescita espansionistica del progetto etico e legalitario che si sviluppa sotto il simbolo del movimento politico Italia dei Diritti - De Pierro.

pexels kindelmedia 9799992L'industria automobilistica ha sempre vantato la sua capacità di adattarsi ai cambiamenti e di abbracciare l'innovazione. Ora, con l'impegno globale per un futuro più sostenibile, non c'è dubbio che i veicoli elettrici siano all'avanguardia di questa rivoluzione verde. Tesla, una delle aziende leader di questo settore, ha ridefinito le aspettative con modelli come la Model Y, che non solo promettono prestazioni all'avanguardia ma si avvalgono di tecnologie all'avanguardia per la ricarica.

Al centro di questa esperienza di mobilità c'è un elemento spesso sottovalutato ma cruciale: il cavo di ricarica. Questo articolo è dedicato alla sostenibilità e all'innovazione dei cavi di ricarica per la Tesla Model Y, analizzando come questo componente vitale non solo alimenta l'auto ma contribuisce anche a plasmare il futuro della mobilità elettrica.

Il presidente dell'Italia dei Diritti - De Pierro ha scelto proprio il Ministero dell'Interno per iniziare una serie di proteste a oltranza contro la paradossale vicenda. Prossime tappe la questura di Roma e l'Aeroporto di Fiumicino

Roma - Come aveva annunciato nei giorni scorsi Antonello De Pierro, presidente del movimento politico Italia dei Diritti - De Pierro, ha iniziato una serie di manifestazioni a oltranza al fine di sensibilizzare la coscienza collettiva e tutte le istituzioni su un assurdo evento disciplinare che, suo malgrado, l'ha visto protagonista nei ruoli della Polizia di Stato, seguito a una kafkiana vicenda che ha coinvolto lui è la sua famiglia, in un divenire fenomenico fatto di coperture istituzionali e di un'intimidazione e aggressione mafiosa,

Il giornalista presidente dell'Italia dei Diritti - De Pierro il 22 aprile depositerà il contrassegno del movimento per partecipare alle elezioni europee e poi manifesterà davanti al Ministero contro l'assurda vicenda che lo vede protagonista. Da poliziotto fu aggredito e minacciato da Armando Spada, ma fu sanzionato da Gabrielli

 

Roma - Sabato 8 e domenica 9 giugno prossimi gli italiani saranno chiamati alle urne per eleggere i loro 76 parlamentari che li rappresenteranno in seno al Parlamento Europeo e già da qualche tempo i partiti sono in fermento per l'organizzazione di una campagna elettorale che si annuncia molto combattuta e ricca di sorprese.

Go to top